In quali situazioni è meglio utilizzare una carta prepagata?

Le carte prepagate non sono collegate ad alcun conto corrente e, quindi, sono perfette per scopi ben precisi. Vi diciamo quali sono i principali

Le carte prepagate sono un prodotto in forte espansione negli ultimi anni. Questi tipi di carte hanno due caratteristiche specifiche ed esclusive che non condividono con le carte di debito o di credito. Il primo è che non sono collegate ad alcun conto corrente e il secondo, che prima di utilizzarle dobbiamo ricaricare i soldi che intendiamo utilizzare . Queste due peculiarità delle carte prepagate, insieme agli ulteriori vantaggi che le banche offrono nell’utilizzarle, le rendono perfette per tre diverse situazioni.

Perché dovrei usare le carte prepagate?

1. Per fare acquisti su Internet con maggiore sicurezza

Gli esperti di https://carteprepagateonline.it affermano che le carte prepagate sono perfette per lo shopping online. Questo genere di carte è infatti utilizzato soprattutto per questo scopo.

Acquistare online, sebbene sia sempre più sicuro, comporta comunque un rischio. L’utilizzo di una carta prepagata ci permette di ricaricarla solo con i soldi necessari all’acquisto del prodotto che ci interessa . Pertanto, nel caso in cui i dati sulla nostra carta venissero compromessi i ladri non potrebbero accedere al resto dei nostri soldi, al contrario della carta di debito o di credito.

Se cerchiamo una carta prepagata per questo scopo, la cosa più consigliabile è sceglierne una senza canoni o ricariche annuali che possiamo avere nella nostra banca principale, quindi caricarla e scaricarla prima e dopo ogni acquisto sarà questione di minuti .

2. Per dare ai nostri figli l’indipendenza finanziaria

Le carte prepagate sono anche un’ottima alternativa per dare ai nostri figli una certa indipendenza finanziaria. Con questo tipo di carta puoi iniziare a gestire i tuoi soldi, fare acquisti e prelevare contanti con una carta che possiamo controllare in ogni momento.

Attualmente molte banche propongono carte prepagate per i giovani con applicazioni con vantaggi e sconti esclusivi per loro, con formule per incentivare il risparmio e la gestione del proprio denaro e con un’app per consentire a genitori o tutori di controllare gli spostamenti, stabilire compiti e inviare la paga. Un’ottima formula per familiarizzare con la gestione dell’economia con una carta che non sarà collegata al nostro conto corrente.

Per regalare una carta prepagata a nostro figlio, dobbiamo cercare quelle adatte ai minorenni, che abbiano applicazioni specifiche per loro e che ci permettano di mantenere un certo controllo. Inoltre, in caso di smarrimento della carta, non essendo collegata a un conto corrente, non potranno essere utilizzati più soldi di quelli caricati su di essa, se qualcuno la trova e la utilizza in modo fraudolento.

3. Per viaggiare all’estero

Terzo, e non meno importante, le carte prepagate sono perfette per viaggiare fuori dall’Italia. 

Grazie alla sicurezza garantita dal fatto di ricaricare i soldi poco a poco, utilizzare questa carta all’estero ci aiuta a non essere truffati.

Ma sono anche ideali per via delle commissioni estremamente basse. Ci sono offerte di carte prepagate commercializzate oggi in Italia che non addebitano commissioni per il prelievo di denaro presso gli sportelli automatici internazionali o per il cambio valuta. Questo vantaggio potrebbe farci risparmiare più di 10 euro di commissioni ogni volta che le usiamo all’estero. Se vogliamo viaggiare, è importante cercare carte prepagate che non ci addebitino commissioni per prelievi di contanti o per cambio valuta.

In ogni caso esistono carte prepagate con caratteristiche, commissioni e vantaggi molto differenti, quindi a seconda di cosa utilizzeremo maggiormente la carta, dobbiamo sempre confrontare le offerte per noleggiare quella più adatta a noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.